Attività Anno Sociale 2019-20

Il Lions Club Siracusa Eurialo presenta la Proposta di Service Nazionale 2020/2021 "Cani Allerta Diabete: COL FIUTO… TI AIUTO" che verrà votata al 68° Congresso del MultiDistretto Lions 108 Italy (Punto 17 Ordine del Giorno) previsto il 13 giugno 2020 in modalità telematica.
La Proposta di Service Nazionale ha il sostegno di AILD Associazione Italiana Lions per il Diabete Centro Internazionale Lions Ricerca sul Diabete Aldo Villani

http://www.aild-cird.org/68-congresso-nazionale-md108-italy-13-giugno-2020/


"L'odore di una crisi è impalpabile e leggero
come una farfalla anticipa un grande pericolo.
Il tartufo del nostro più fedele amico lo sente…
… e lui ci avverte e ci salva la vita."

(da "Un Tartufo per la Vita" di Silvia Allegri e Roberto Zampieri)


Di seguito la descrizione della candidatura del Service Nazionale

"Da alcuni anni la medicina più innovativa impiega i cani non solo nella terapia di alcune malattie, ma anche nella diagnosi precoce di esse, tra cui il diabete.

Nelle crisi ipo e iperglicemiche vengono emesse delle particelle acetonemiche ed ormonali che vengono espulse con le urine, con l’alito, con il sudore e che producono un odore impercettibile al naso dell’uomo ma non a quello del cane che, dotato di particolari capacità olfattive, le percepisce ed a seguito di uno specifico addestramento è capace anche mezz’ora prima dell’evento critico di avvisare il paziente o di dare l’allarme ai familiari od ai tutori.

Ad esempio può recuperare il kit di emergenza per diabetici e portarlo al padrone, oppure può aprire la dispensa e portare succo di frutta o, in caso di bambini, può avvisare i genitori nel modo che si stabilisce. Se soggetti diabetici che utilizzano l’infusione continua di insulina in base ai valori glicemici, dovessero presentare un calo di insulina nella notte e non sentire l’allarme sonoro dell’apparecchio, il cane addestrato sveglierebbe il diabetico evitando il peggio.

Utilizzando, con un metodo assolutamente relazionale e nel pieno rispetto per l’essere vivente, fin da subito il “cane“ nell’abitazione della persona diabetica si riesce a creare un “rapporto di coppia” di elevato valore, tanto che il cane, con l’avanzamento delle conoscenze e delle esperienze della preparazione, crea un ambiente empatico importante e volge costantemente le sue attenzioni verso il “proprio“ umano senza incorrere in problematiche dovute allo “stress da lavoro”.

Qualunque razza di cane può essere addestrata a questo scopo. È possibile addestrare un cane che già vive in famiglia o sceglierne uno da un canile o da un allevamento. L’importante è che l’istruttore giudichi il cane idoneo, che tra il cane e il padrone si instauri un buon rapporto, che il cane abbia buone capacità di apprendimento e sia motivato a collaborare con il proprietario. Il percorso di addestramento dura circa due anni.

Nel 2013 in Italia è stato ideato un protocollo, diventato poi "Progetto Serena Onlus" a cui il LC Siracusa Eurialo ha fatto riferimento per finanziare l’addestramento di un cane per un bambino diabetico
(vedi il nostro precedente articolo http://www.lionseurialo.org/a-s-2019-20/29-the-lions-night-amicizia-solidale )

Recentemente a Perugia l’Associazione Italiana Lions per il Diabete e il Progetto Serena Onlus hanno firmato un protocollo d’intesa alla presenza del CC Luigi Tarricone, del DG del Distretto L  Massimo Paggi e della Presidente del MD Leo Emilia Fresia. Anche il LC Cagliari Saint Remy, oltre al nostro LC Siracusa Eurialo, ha già avviato un programma di service sui cani allerta diabete.

Si auspica che i Lions italiani accolgano la nostra proposta di Service Nazionale 2020-2021 per implementare l’attività di ricerca in questo settore dato l’aspetto innovativo e i promettenti risultati e per sostenere le associazioni che se ne occupano a favore dei pazienti e delle loro famiglie."

L'attività del Lions Club Siracusa Eurialo contro il disagio sociale dovuto all'emergenza Covid-19 fa un altro passo in avanti.
Con l'intesa sottoscritta con l'Assessorato alle Politiche Sociale ed alla Famiglia del Comune di Siracusa, è stata attivata la parte più importante del progetto "CoViD19: sostegno alle famiglie bisognose di Siracusa": la destinazione di 2.500,00 euro alle famiglie bisognose con bambini da 0 a 3 anni per l'acquisto di prodotti e beni di prima necessità per l'infanzia, presso la Farmacia Centrale della dr.ssa Flavia Terranova, convenzionata con il Club.
Il Comune di Siracusa ha espresso vivo apprezzamento per l'iniziativa messa in campo dal Lions Club Siracusa Eurialo, ringraziando per l'impegno economico messo in campo per far fronte ai bisogni delle fasce più deboli, evidenziando la gravità del momento sociale generato dall'emergenza epidemiologica Covid 19.
Sulla base delle evidenze in possesso del Settore Politiche Sociali, i beneficiari verranno indirizzati presso la farmacia convenzionata per il ritiro gratuito dei beni per l'infanzia.

Ai tempi del Coronavirus, la solidarietà non può e non deve fermarsi.

#iofacciolamiaparte 
#diamounamano 
#nonsietesoli 
#stopalcoronavirus 
#coltiviamolaltruismo 

#solocosebelle





Un altro capitolo dell'impegno del Lions Club Siracusa Eurialo per la lotta al disagio sociale causato dall'emergenza Coronavirus.
Grazie all'impegno del socio Giuseppe Campisi la O.P.A.C. Campisi ha raccolto il nostro invito a collaborare per fare fronte ai bisogni del territorio e ha messo a disposizione del Lions Club Siracusa Eurialo diverse pedane di derrate alimentari fresche, tra ortaggi ed agrumi, per un valore complessivo che supera i 3.000,00 euro, che sono state consegnate direttamente in 4 diversi viaggi al Banco Alimentare, sede di Siracusa, di Via Necropoli del Fusco.
L'impegno di O.P.A.C. Campisi a favore dell'iniziativa del Lions Club Siracusa Eurialo si aggiunge  a quanto l'azienda ha già sostenuto autonomamente nell'ambito del progetto SOLIDARIETÀ ALIMENTARE promosso dagli Assessorati dell'Agricoltura, dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea e del Territorio e Ambiente della Regione Siciliana, finalizzato anch'esso  alla raccolta dei prodotti agricoli e alimentari e la loro redistribuzione a diverse strutture caritative della Sicilia.
Ai tempi del Coronavirus, la solidarietà non può e non deve fermarsi.

#iofacciolamiaparte 
#diamounamano 
#nonsietesoli 
#stopalcoronavirus 
#coltiviamolaltruismo 

#solocosebelle





In questo periodo di quarantena dovuta all'emergenza sanitaria Covid-19, abbiamo potuto dedicare tutta la nostra attenzione ad attività alle quali abbiamo spesso concesso solo alcuni ritagli di tempo. E grazie all'utilizzo delle tecnologie, abbiamo viaggiato, ascoltato, letto...
Insomma, la cultura non si è fermata, anzi ci ha raggiunto nel nostro "isolamento" nelle più svariate forme, facendoci viaggiare con la mente.
E proprio per stimolare una sana ed appassionante lettura Elvira Siringo, socia del Lions Club Siracusa Eurialo, ha inteso donare ai soci una sua opera "Il Codice Shakespeare", un appassionante esame dei 154 sonetti del famoso artista in cui la scrittrice ha individuato una chiave per leggere, tra le righe, un sonetto nascosto, il 155°.
E il nostro Club intende condividere con tutti voi questa opportunità, diffondendo il link dal quale scaricare gratuitamente il libro in formato Kindle, da oggi 30 aprile e fino a tutto il 4 maggio.
Nella introduzione, Elvira Siringo scrive che " Il tema del 155° sonetto rivela l’esistenza di un segreto e sembra suggerisca una nuova risposta alla celebre questione posta da Amleto: la radicale alternativa fra “Essere, o non Essere” può risolversi anche percorrendo una terza via, “lasciando che la verità dell’Essere resti celata sotto il velo della bellezza”. "
Buona lettura!

Clicca QUI per scaricare da AMAZON "Il Codice Shakespeare" in formato Kindle


Tra le attività finanziate con il progetto di raccolta fondi “Covid-19 - Sostegno alle famiglie bisognose di Siracusa” il Lions Club Siracusa Eurialo, grazie all’impegno diretto dei suoi soci ed alla generosa disponibilità del gruppo CONAD Formisano e della Protezione Civile R.O.S.S., ha raccolto istanze private di sostegno alla comunità ed ha preparato e consegnato direttamente decine di pacchi spesa.
Il 24/04/2020 presso il Conad di Viale Epipoli è stata fatta la spesa tenendo conto anche dei bisogni specifici (patologie, intolleranze, neonati); il gruppo CONAD Formisano, oltre al supporto economico con la scontistica applicata, ha altresì messo a disposizione gli spazi per la preparazione dei pacchi spesa.
Grazie al supporto  dei volontari della Protezione Civile R.O.S.S., i pacchi spesa sono stati portati al domicilio delle famiglie.
Abbiamo voluto celebrare così la Giornata mondiale dell'investitura Lions, che ricorre ogni anno l'ultimo sabato di aprile. Abbiamo voluto confermare così il nostro orgoglio Lions, nella speranza di aver donato un sorriso a chi ne ha bisogno in questo giorno di festa primaverile.
Ai tempi del Coronavirus, la solidarietà non può e non deve fermarsi.

#iofacciolamiaparte 
#diamounamano 
#nonsietesoli 
#stopalcoronavirus 
#coltiviamolaltruismo 

#solocosebelle


https://www.facebook.com/covid19sostegnofamigliesiracusa/



In questo momento di grave difficoltà per tutto il Paese, è nostro obbligo morale come uomini e come Lions dare una mano a chi è rimasto senza sostegno economico per sè e per la propria famiglia, offrendo un sostentamento vitale con l'acquisto e l'offerta di beni di prima necessità.
Per questo abbiamo attivato un “filo diretto” con il Settore Politiche Sociali della città di Siracusa, offrendo collaborazione e sostegno economico immediato. Pure con la disponibilità delle risorse statali e regionali per offrire un sostentamento vitale per l’acquisto e l’offerta di beni di prima necessità, vogliamo intervenire anche per i bisogni specifici che potranno essere segnalati.
Siracusa ha molte centinaia di famiglie in difficoltà per l'assenza di reddito determinata dalle limitazioni imposte dalla lotta al contagio da CoViD-19. Sebbene siano arrivati gli aiuti di stato, siamo tutti concordi che nell’affermare che questa emergenza sarà lunga e le “macerie” che ne deriveranno saranno di proporzioni maggiori di ogni peggiore previsione.
E allora, noi che possiamo, dobbiamo dare una mano!
#iofacciolamiaparte: chiediamo aiuto e sostegno a tutte le persone di buona volontà per aumentare le risorse per fare fronte a tali bisogni. Oltre ad aver impegnato direttamente ed immediatamente  risorse economiche, il Lions Club Siracusa Eurialo ha attivato una raccolta fondi online sulla piattaforma di crowdfunding BUONACAUSA.ORG

https://buonacausa.org/cause/covid-19-spesa-per-famiglie-bisognose-siracusa
E’ possibile donare con carta di credito o con bonifico bancario accedendo direttamente alla pagina della raccolta fondi.




Per noi è importante ogni tipo di supporto: non è tanto l’entita del sostegno, ma anche il solo “fare il gesto” che fa la differenza!
#diamounamano ad aiutare chi è in difficoltà, per dire loro #nonsietesoli
Solo il contagio di altruismo è quello che desideriamo!
#stopalcoronavirus   #coltiviamolaltruismo

Grazie, anche solo per averci letto!
#solocosebelle


https://www.facebook.com/covid19sostegnofamigliesiracusa/



Attuando il protocollo di intesa sottoscritto dal Multidistretto 108 e dal Dipartimento Nazionale Protezione Civile lo scorso 7 maggio, il Lions Club Siracusa Eurialo (distretto 108Yb)  ha “donato” la formazione specialistica nella gestione delle emergenze ad un’associazione di volontari di protezione civile.
In collaborazione con un ente formativo accreditato, il Club ha impegnato un proprio socio esperto tecnico per formare gratuitamente 13 volontari dell'associazione R.O.S.S. Protezione Civile di Siracusa, che hanno così conseguito l’attestato di “addetto antincendio rischio elevato” in conformità alle vigenti norme in materia di sicurezza sul lavoro e gestione dell’emergenza.
L’iniziativa, coerente con le finalità del service internazionale “Lions Alert”, rappresenta un importante tassello nella strategia di collaborazione sancita dal protocollo nazionale che prevede, tra l’altro, “l’impiego collaborativo dei soci Lions nelle attività di … formazione, istruzione ed informazione ai cittadini ed agli operatori”.
“Abbiamo contribuito con le nostre risorse e le nostre capacità all’accrescimento delle competenze di volontari di protezione civile attivi nella nostra comunità -ha affermato Umberto Vanella, socio del LC Siracusa Eurialo e formatore che ha tenuto il corso-, promuovendo un percorso di qualità, importante soprattutto per l’arricchimento del bagaglio culturale di ogni volontario formato, considerata la validità oggettiva del titolo conseguito e la sue spendibilità non solo nell’ambito del volontariato ma in ogni settore lavorativo. Tra l’altro, con questo titolo i volontari formati potranno conseguire l’idoneità tecnica antincendio presso i Vigili del Fuoco”.
“Già a maggio il Multidistretto aveva dato la giusta eco all’importanza del protocollo nazionale in materia di protezione civile -ha dichiarato Giorgio Di Pietro, Presidente del LC Siracusa Eurialo-. Siamo soddisfatti perché ancora una volta le relazioni consolidate con il nostro territorio ha prodotto un risultato concreto e non escludiamo che in futuro questa esperienza possa replicarsi, anche in collaborazione con altri enti del terzo settore e con altri Lions Clubs”.


https://www.lions.it/2019/11/28/siracusa-lions-alert-protezione-civile/





Lo scorso 26 ottobre il Lions Club Siracusa Eurialo ha riproposto anche per quest'anno sociale l'impegno ad offrire un pranzo destinato ai bisognosi e disagiati di diverse etnie che quotidianamente frequentano la mensa dei poveri della Comunità di S. Martino di Tours in Ortigia, una delle mense “storiche” della Caritas della Diocesi di Siracusa.

Leggi tutto...

Facebook

Seguici su