Martedì 11 Settembre, i Lions Clubs della Zona 17 hanno promosso e sostenuto un incontro di sensibilizzazione alla donazione del midollo osseo in occasione della inaugurazione della sezione ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) di Siracusa.
L’incontro, tenuto presso la Sala Convegni Corrado Ventaglio dell’AVIS (Associazione Volontari Italiani Sangue) di Siracusa, rientra tra le attività del Service distrettuale “I Lions per la promozione della donazione del midollo osseo” proposto dal Governatore del Distretto 108Yb del Lions Club International, Dr. Vincenzo Leone.
I cinque Lions Clubs della Zona 17 (Siracusa Host, Siracusa Eurialo, Floridia Val D’Anapo, Siracusa Aretusa e Siracusa Archimede) ed il Leo Club Siracusa hanno aderito con entusiasmo all’azione promossa dal socio Dott. Giuseppe Daidone, Componente per l’area 4 (Siracusa e Ragusa) del Comitato per il Service Distrettuale, attuando un’attività in linea con le direttive del Delegato del Governatore Dott. Giovanni Cardinale.
All’incontro,  al quale hanno partecipato oltre 70 tra soci ed ospiti, compresi tanti giovani sportivi, hanno portato il loro contributo il vicesindaco del Comune di Siracusa avv. Giovanni Randazzo, il Responsabile regionale ADMO Sicilia dott. Gaetano La Barbera, il Presidente dell’AVIS Siracusa Sig. Nello Moncada ed il Direttore dell’UOC Medicina Trasfusionale dell’ASP 8 di Siracusa Dott. Dario Genovese.
Presenti tutti gli officers distrettuali del territorio: il presidente di VI Circoscrizione Avv. Giuseppe Vaccaro, il Presidente di Zona 17 in sede dott. Umberto Vanella, i Presidente di Zona 18 e 19 prof. Michela Grasso e dott.ssa Ileana Pisana.
L’evento è stato introdotto dalla prof.ssa Marilena Sinatra, responsabile ADMO di Siracusa, che ha raccontato come la notizia di un bambino di 7 anni, Matteo, ammalato di leucemia e in attesa di un trapianto di midollo osseo, l’abbia spinta a coinvolgere presidi, colleghi e alunni nella ricerca di un possibile donatore. Il coinvolgimento attivo di un gruppo di ragazzi, che si sono immediatamente sottoposti alle procedure per la tipizzazione (prelievo di sangue iniziale che consente di entrare nel Registro Nazionale dei possibili donatori) e di alcune amiche ha portato all’apertura della sezione ADMO di Siracusa.
Il dott. Giuseppe Daidone ha quindi focalizzato l'attenzione sull'importanza della donazione del midollo osseo e dell'impegno dei Lions nell'azione di diffusione e sensibilizzazione.
Particolarmente emozionante la sezione riservata alle “testimonianze” di chi è entrato nel mondo della ricerca di un donatore perché parente di un ammalato: hanno parlato gli zii del giovane Matteo che, dopo il trapianto, sta meglio ma sta affrontando le procedure successive all’operazione, nonché il prof. Giovanni Fichera che ha raccontato del dramma familiare esploso con la scoperta di una leucemia diagnosticata all’età di 16 mesi alla figlia, che oggi ha 22 anni, sta bene e fa la concertista.
Testimonianze importanti e commoventi, queste, che hanno mostrato la bellezza del piccolo sacrificio di “donare”.


 

Facebook

Seguici su