Attività Anno Sociale 2017-18

In occasione dell’8 marzo, si discute tanto di “donne”. Il Lions Club Siracusa Eurialo, da sempre sensibile alla trattazione delle tematiche inerenti la sfera femminile, in occasione di uan conviviale ha incontrato il 9 marzo il prof. Paolo Greco, già preside del Liceo Classico Tommaso Gargallo e direttore di “Letture Critiche”, che ha conversato per più di un’ora sul tema “Aspetti soggettivi e sociali dell’identità del genere femminile”.

“Abbiamo voluto discutere delle conquiste sociali, economiche e politiche delle donne- ha affermato il presidente Santo Gallo nella sua presentazione-. Guardare quindi all’universo femminile, che pur avendo -rispetto a quello maschile- modi differenti di pensare, di relazionarsi, di vedere il mondo e di vivere le emozioni, deve con questo incastrarsi ed agire all’unisono. L’essere donna, oggi come ieri, è una sfida continua, ed è un percorso in continua evoluzione. Essere donna comprende forza e fragilità; ma non sempre fragilità è sinonimo di debolezza, poiché quello che contraddistingue la donna è una particolare sensibilità che le permette di vedere le cose da un punto di vista diverso da quello degli uomini. E allora forza e fragilità si fondono per rendere al meglio in ogni aspetto della loro personalità e del loro carattere. E infine essere donna vuol dire anche essere mamma, per dare forma a un amore unico che non ha eguali.”

 

Alla presenza del Presidente di VI Circoscrizione Ing. Giovanni Alga e del Presidente di Zona 17 avv. Giovanni Vaccaro, ha avuto luogo lo scambio degli auguri di Natale del Lions Club Siracusa Eurialo. Una festa di famiglia, quale è il Lions Club International, in epilogo ad un anno duro da ricordare. Il presidente Santo Gallo nel suo messaggio di auguri ha inteso sottolineare un pensiero di Papa Francesco: “la gioia del Natale è una gioia speciale, ma è una gioia che non è solo per il giorno di Natale, è per tutta la vita del cristiano […]”. Il Natale, infatti, ci richiama all’ascolto dei più bisognosi e deboli, che vivendo una drammatica quotidianità, non trascorreranno questo giorno in modo gioioso e sereno. Come lions il nostro impegno sociale è continuo affinché le nostre azioni a sostegno dei più deboli, siano sempre efficienti nel territorio in cui viviamo. Una attenzione particolare al tema del Santo Natale è stata rivolta dal momento di riflessione proposto da padre Aurelio Russo e da Dino Di Stefano su “Come prepararsi al Natale e raggiungere la felicità”, argomento che comprende i valori della “famiglia, fratellanza, pace, amicizia, solidarietà, tolleranza”, che sono qualità rilevanti della nostra vita. Serata resa ancora più importante con la celebrazione dell’ingresso di due nuovi soci, Dario Tota e Santo Sanzaro, benvenuto nella grande famiglia dei Lions.

 


Anche quest'anno si è rinnovato l'impegno del Lions Club Siracusa Eurialo a favore della diffusione della cultura per la pace e la fratellanza promuovendo il concorso internazionale del Lions Clubs International "Un poster per la Pace" nelle scuole siracusane, sul tema “il futuro della pace”.

Leggi tutto...

In linea con i principi ispiratori del progetto del Distretto Lions 108 Yb “Lo sport: veicolo di valori” nell’ambito del Tema Internazionale «WE SERVE», ll Lions Club Siracusa Eurialo ha aderito con entusiasmo all'ORTIGIA BASKET CUP organizzata dall' ASD Amici Del Basket di Siracusa, che ha avuto luogo presso la Fonte Aretusa in Ortigia sabato 16 e domenica 17 settembre 2017.

Leggi tutto...


Al fine di promuovere la conoscenza del patrimonio culturale ed ambientale del territorio, nell’ambito della campagna “Proteggere il Nostro Pianeta” (Service Internazionale per la Sfida del Centenario) il Lions Club Siracusa Eurialo ha organizzato domenica 27/08/2017 una escursione in barca lungo la costa di Siracusa, dando risalto alle bellezze naturali presenti con particolare riferimento alle grotte naturali che contornano la costa e la cui tutela è un impegno costante delle istituzioni.

Leggi tutto...


Il 17 Luglio 2017 i Lions Clubs Siracusa Eurialo e Siracusa Host hanno ospitato i partecipanti al “Campo Trinacria”, giovani meritevoli tra i 17 ed i 21 anni segnalati dai Lions Clubs, provenienti da varie parti del mondo e ospiti di famiglie e di Club Lions, in viaggio per venire in contatto con popoli e culture diverse, al fine di arricchirne il bagaglio culturale ed umano in linea con gli scopi lionistici di amicizia e fratellanza.

Leggi tutto...


Santo Gallo, ingegnere, è dal 1° luglio il nuovo presidente del Lions Club Siracusa Eurialo.
Subentra all’uscente Umberto Vanella, presidente nell’anno delle celebrazioni del Centenario del Lions Clubs International, che gli ha simbolicamente “passato” la Campana durante la cerimonia di fine anno sociale, tenutasi il 23 giugno 2017 nello splendido scenario di Villa Isola.
Alle presenza di personalità lionistiche ed autorità civili (il past Presidente del Consiglio dei Governatori Salvatore Giacona, il sindaco di Siracusa Giancarlo Garozzo, il past Governatore Salvatore Ingrassia, il II Vice Governatore eletto per l’A.S. 2017/18 Angelo Collura), il presidente uscente Umberto Vanella ha tracciato il bilancio di un anno sociale “storicamente importante” (i 100 anni dell’Associazione) in cui il club si è impegnato fortemente sul territorio svolgendo attività di forte impatto sociale ed elevata visibilità –testimoniata dal continuo riscontro dei media anche a livello nazionale-, creando altresì le basi per una continuità di servizio.
“Ci siamo fatti in quattro, su quattro direttive strategiche nell’anno del Centenario: service, visibilità, amicizia e continuità, come quattro sono stati i temi del Centenario” ha affermato il presidente uscente Vanella; in tal senso, sono stati ringraziati singolarmente quanti hanno contribuito a vario titolo al raggiungimento degli obiettivi. Tre i Melvin Jones Fellow conferiti: ai soci Cesare Amato e Carmelo Cappuccio, nonché alla segretaria del gemello Lions Club Mdina Rita Sultana. Durante la cerimonia è stato dato il benvenuto al nuovo socio Fabrizio Italia.
Il nuovo presidente Santo Gallo, nel suo discorso di insediamento, nel ringraziare il presidente Vanella per  l’attività svolta, ha sottolineato come il “Passaggio della Campana” costituisca la continuità fra due anni sociali che si avvicendano, permettendo il rinnovamento del sodalizio del Club.
Nel rivolgere un particolare ringraziamento al Club ed ai soci per la fiducia in lui riposta, il presidente Gallo ha sottolineato che “essere Lions è principalmente ‘servizio’ a vantaggio del territorio in cui si opera e di quanti versano in condizioni di disagio e difficoltà. E per attuare un programma ricco di impegni, è importante che tutti i soci diano il loro contributo per le loro competenze e capacità, essendo essi stessi l’anima di un Club di cui il Presidente ne è solo l’immagine ed il coordinatore”.
Continuando una tradizione introdotta l'anno scorso, con lo scopo di proseguire in un'ottica di coinvolgimento e continuità, il presidente Santo Gallo ha trasferito le funzioni di Vice Presidente a Ilaria Garretto, attraverso il simbolico gesto del “passaggio dello spillino”.
Nell’anno che lo vedrà alla guida del Club, Santo Gallo sarà affiancato da un nutrito consiglio direttivo, tra cui il segretario Salvatore Matarazzo, il tesoriere Martino Spampinato ed il cerimoniere Mariaconcetta Milazzo.

 




Facebook

Seguici su