Il 16 Luglio 2016 ha fatto tappa a Siracusa il “Campo Lions Italia Giovani Disabili” con 15 ragazzi dai 18 ai 26 anni diversamente abili provenienti da varie località italiane e da alcuni stati esteri (Georgia, Russia, Lituania, Tunisia).


I giovani sono stati accolti dal Lions Club Siracusa Host, dal Lions Club Siracusa Eurialo e dai giovani del Leo Club ed accompagnati nella visita di alcuni luoghi della incantevole Ortigia, quali il Tempio di Apollo, il Tempio di Minerva, il Tempio di Artemide, la Chiesa di Santa Lucia alla Badia e della zona Archeologica della Neapolis, tra cui il Teatro Greco e l’Orecchio di Dionisio, regalando attimi di toccante commozione nel percepire la meraviglia e il piacere nel godere di tali luoghi “oltre le barriere”.
Le visite sono state rese possibili anche grazie alla fruizione di opere di abbattimento delle barriere architettoniche, alcune delle quali già realizzate in passato dal Lions Club Siracusa Host (Tempio di Minerva, oggi Cattedrale di Siracusa) e dal Lions Club Siracusa Eurialo (Chiesa di Santa Lucia alla Badia). All’attività turistico-culturale si è aggiunta quella ricreativa, con uno scambio di esperienze tra diversamente abili e normodotati. Nel tardo pomeriggio i giovani ospiti ed i loro accompagnatori hanno fatto ritorno alla “Casa Vacanze per Disabili” di Linguaglossa, opportunamente attrezzata e realizzata grazie ai fondi della Lions Clubs International Foundation e con il contributo dei soci Lions.
* * * * * * * * * * * * *
Il 17 Luglio 2016 i Lions Clubs Siracusa Host e Siracusa Eurialo hanno ospitato i giovani del “Campo Trinacria”: giovani meritevoli tra i 17 ed i 21 anni segnalati dai Lions Clubs, provenienti da varie parti del mondo (Austria, Brasile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Norvegia, Olanda, Lituania, Taiwan, Turchia, USA Michigan, Repubblica Ceca) e ospiti per un periodo di tre settimane di famiglie e di Club Lions.
Lo scopo è quello di far venire a contatto i giovani con popoli e culture diverse, al fine di arricchirne il bagaglio culturale ed umano in linea con gli scopi lionistici di amicizia e fratellanza.

L’attività ha avuto il suo “clou” presso il solarium Talè Beach di Fontane Bianche, dove i giovani ospiti sono stati ricevuti dal Lions Club Siracusa Host (con il delegato di circoscrizione del Distretto Lions 108YB per gli scambi giovanili del Campo Trinacria, Nestore De Sanctis, ed il Vice Presidente di Club Elio Fortuna), dal Lions Club Siracusa Eurialo (con il Presidente Umberto Vanella), dai giovani del Leo Club Siracusa e dal Presidente del Multidistretto Leo 108 Italy Laura Scuccato, ed hanno disputato un incontro misto di pallanuoto con gli atleti siracusani del Circolo Canottieri 7 Scogli.
Gradita altresì la coincidente presenza del primo Vice Governatore Ninni Giannotta.
Dopo la premiazione ed il pranzo, il gruppo è rientrato a Siracusa per visitare la zona Archeologica della Neapolis e l’isola di Ortigia, mostrando grande interesse ed apprezzamento per il patrimonio storico culturale siracusano.

Facebook

Seguici su