Dopo aver avviato ad Agrigento il gemellaggio lo scorso 22 ottobre, i Lions Clubs Siracusa Eurialo e Agrigento Chiaramonte hanno scritto a Siracusa un’altra importante pagina nella loro storia, suggellando la loro amicizia con la conferma del gemellaggio il 2 aprile 2017.

Una contagiosa emozione ha permeato tutta la cerimonia, che ha avuto luogo in un “tempio” della cultura siracusana, l’Istituto Internazionale del Papiro, in Ortigia, alla presenza del Governatore Vincenzo Stata e del II Vice Governatore Vincenzo Leone.
Nonostante una mattinata caratterizzata dal maltempo, il club agrigentino ha raggiunto Siracusa ed insieme agli ospiti ed ai soci del Lions Club Siracusa Eurialo ha visitato il Museo del Papiro, rara se non unica testimonianza a livello mondiale di studio e ricerca sulla pianta che è simbolo della siracusanità, oggi collocato nell’ex convento di Sant’Agostino in Ortigia. Sotto la sapiente guida della direttrice Anna Di Natale, il gruppo ha avuto modo di conoscere la storia del papiro e l’attività di ricerca svolta dall’Istituto al fine di valorizzarne la conoscenza e la tutela, insieme alle massime autorità scientifiche del campo a livello mondiale (Torino, Berlino, Il Cairo, ecc.).
La location dell’evento e la visita hanno così confermato la celebrazione del tema di studio distrettuale "Antichi arti e mestieri della tradizione siciliana", avviata ad Agrigento.
Nella Sala dei Papiri, quindi, è stata celebrata la cerimonia di Conferma del Gemellaggio, presieduta dal Governatore del Distretto 108Yb Vincenzo Spata, che ha avuto commoventi parole di plauso per i due clubs i cui presidenti stanno portando a compimento un anno ricco di soddisfazioni attraverso i services, sottolineando l’attualità ed il realismo degli intenti sanciti negli scopi del gemellaggio. E come tributo ad un loro affermata sinergia di leadership, il Governatore ha fatto dono ai due presidenti del pin commemorativo del tema del Presidente Internazionale Bob Corlew nell’anno del Centenario: nuove montagne da scalare!
Nei loro interventi, i presidenti hanno espresso grande soddisfazione per aver compiuto questo importante percorso, il primo di una auspicata serie di condivisioni di intenti, così come indicato nella carta del Gemellaggio.
Particolarmente intense le parole di tutti gli officers partecipanti, Domenico Roccella (Delegato del Governatore per i Gemellaggi), Gioacchino Cimino (Presidente di Zona 25), Elisa Lombardo (Presidente di VI Circoscrizione) e Vincenzo Leone (II Vice Governatore), tutte a confermare come la coerenza degli intenti del patto di gemellaggio con gli scopi del Lions Clubs International.
Un ringraziamento ed un riconoscimento da parte dei Clubs e del Governatore sono andati al prof. Corrado Basile, fondatore del Museo del Papiro,ed alla sua direttrice dott.ssa Anna Di Natale.
La visita degli amici agrigentini a Siracusa ha avuto il giusto epilogo in Piazza Duomo, con un pranzo conviviale in un noto ristorante locale, in assoluta armonia e giovialità.
E la comparsa del sole, ha reso ancora più gradevole la conclusione di questa splendida giornata di amicizia lionistica! Ad maiora!




Le Attività

Facebook

Seguici su